LogoLogo

I Giardini di Marzo, Lucio Battisti

I giardini di marzo/Comunque bella is the 15th single by Lucio Battisti, released April 24, 1972 for the Numero Uno label.
i-giardini-di-marzoThis is one of the most famous songs by Lucio Battisti and of Italian music in general. The autobiographical lyrics by Mogol speak of the years of his childhood in the aftermath of the war, poverty and family difficulties.

[To print the text inside the scrollable box, select it all, copy, and paste in MSWord or other text editor.]
 
Il carretto passava e quell'uomo gridava gelati
al 21 del mese i nostri soldi erano già finiti
io pensavo a mia madre e rivedevo i suoi vestiti
il più bello era nero coi fiori non ancora appassiti
The cart went by and the man shouted "ice cream"
on the 21st of the month all our money was already gone
I thought of my mother and I saw her clothes again
the most beautiful was black with flowers not yet withered
 
All'uscita di scuola i ragazzi vendevano i libri
io restavo a guardarli cercando il coraggio per imitarli
poi sconfitto tornavo a giocar con la mente i suoi tarli
e alla sera al telefono tu mi chiedevi perché non parli
Out of school kids were selling their books
I stood looking at them looking for the courage to do the same
then defeated I came back to play with my mind and its worms
and in the evening on the phone you asked me why aren't you talking
 
Che anno è che giorno è
questo è il tempo di vivere con te
le mie mani come vedi non tremano più
What year is it what day is it
this is the time to live with you
My hands, you can see that, do not tremble any more
 
e ho nell'anima
in fondo all'anima cieli immensi
e immenso amore
e poi ancora ancora amore amor per te
and I have in my soul
in the depths of my soul immense skies
and immense love
and again again love, love for you
 
fiumi azzurri e colline e praterie
dove corrono dolcissime le mie malinconie
l'universo trova spazio dentro me
ma il coraggio di vivere quello ancora non c'è
blue rivers and hills and prairies
where so very sweet my melancholies are running
the universe finds space inside of me
but the courage to live, that is not here yet
 
I giardini di marzo si vestono di nuovi colori
e le giovani donne in quel mese vivono nuovi amori
camminavi al mio fianco e ad un tratto dicesti "tu muori
The gardens of March are dressed in new colors
and young women living in that month live new loves
you walked by my side and suddenly you said "you are dying
 
"se mi aiuti son certa che io ne verrò fuori"
ma non una parola chiarì i miei pensieri
continuai a camminare lasciandoti attrice di ieri
if you help me I am sure that I can come out"
but not a word cleared my thoughts
I kept on walking leaving you actress of yesterday
 
Che anno è che giorno è
questo è il tempo di vivere con te
le mie mani come vedi non tremano più
What year is it what day is it
this is the time to live with you
My hands, you can see that, do not tremble any more
 
e ho nell'anima
in fondo all'anima cieli immensi
e immenso amore
e poi ancora ancora amore amor per te
and I have in my soul
in the depths of my soul immense skies
and immense love
and again again love, love for you
 
fiumi azzurri e colline e praterie
dove corrono dolcissime le mie malinconie
l'universo trova spazio dentro me
ma il coraggio di vivere quello ancora non c'è
blue rivers and hills and prairies
where so very sweet my melancholies are running
the universe finds space inside of me
but the courage to live, that is not here yet
Top